slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider
La Mignola Articoli Regolamenti Regolamentazione sul benessere animale
Regolamentazione sul benessere animale
Scritto da Andrea Pancanti   
Domenica 10 Ottobre 2010 15:29

Nell’ambito di tale Commissione tecnica sono emersi in tutta la loro evidenza le divergenze tra nord Europa dove tale allevamento sostanzialmente privo di significato ed i conigli sono considerati animali da compagnia e l'Europa del sud, che considera i conigli una fonte alimentare proteicai e dove tale allevamento è sostanzialmente concentrato. In tal senso si dovrà presumibilmente prevedere la mediazione delle varie posizioni al fine di poter soddisfare le cosiddette "cinque liberta" enunciate dal Farm Animal Welfare Concil nel 1991, secondo le quali gli animali devono essere protetti e quindi liberi:

1) dalla fame e dalla sete;

2) da una stabulazione inadeguata e dalle intemperie;

3) dalle malattie e dalle ferite;
4) dallapaura e dall'ansia;

5) di esprimere il repertorio comportamentale tipico della specie.

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Novembre 2010 20:12
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Commento: