slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider
La Mignola Articoli Ricette culinarie Marinatura della carne
Marinatura della carne
Scritto da Andrea Pancanti   
Domenica 10 Ottobre 2010 16:57

La marinatura è molto importante poiché,indipendentemente dalla cottura, serve a ammorbidire ed insaporire la carne. Nel caso in cui si preveda una cottura arrosto, è più adatta la marinata denominata“secca”.La ricetta prevede:olioextravergine(che deve essere spennellato a più riprese sul coniglio per mantenere la morbidezza della carne) ed erbe aromatiche (maggiorana, salvia,prezzemolo e timo sale e pepe…). Se invece si sceglie di brasare o stufare si deve passare alla marinata“umida”,che prevede le stesse erbe aromatiche di quella secca, a cui vengono aggiunti sedano,cipolle e carote ed a scelta aceto,vino o succo di limone,che rendono la carne morbida e la sgrassano leggermente conferendo una maggior delicatezza al sapore.

Tempo di preparazione:da 4-5 ore (a temperatura ambiente) , 12 ore (in frigorifero)

Ultimo aggiornamento Martedì 30 Novembre 2010 13:13
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Commento: