slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider slider
La Mignola News News La legge di stabilità
La legge di stabilità
Giovedì 27 Dicembre 2012 13:03

 

Buongiorno, la nuova legge di stabilità è composta da un solo articolo, ma con ben 560 commi.
 
Irpef – Detrazioni per i figli a carico
Aumentano le detrazioni Irpef per i figli a carico che passano da 800 a
950 euro per i figli di età pari o superiore a tre anni, da 900 a 1.220 euro
per quelli con meno di tre anni. Inoltre, il maggiore importo spettante
per i figli portatori di handicap sale da 220 a 400 euro.
 
Irpef/Ires – Rivalutazione dei terreni
Per i periodi di imposta 2013, 2014 e 2015, il reddito dominicale e quello
agrario, ai soli fini delle imposte sui redditi, andranno rivalutati di un
ulteriore 15% ovvero del 5%, in caso di terreni agricoli posseduti e
condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali.
L’incremento va applicato all’importo risultante dalla rivalutazione
dell’80% per i redditi dominicali e del 70% per quelli agrari, già
ordinariamente applicata. La novità va applicata già in sede di acconto
2013.
 
Irpef/Ires – Agricoltura e tassazione ordinaria per Srl – SNC e Sas
Viene meno dal 2015, per le società agricole, la possibilità di optare per
il regime fiscale agevolato che consente la tassazione sul reddito
fondiario. Inoltre, non possono essere più considerati imprenditori
agricoli le società di persone e a responsabilità limitata, costituite da
imprenditori agricoli, che esercitano esclusivamente attività dirette alla
manipolazione, conservazione, trasformazione, commercializzazione e
valorizzazione di prodotti agricoli ceduti dai soci. I contribuenti
interessati dovranno tener conto di tali disposizioni già in sede di
determinazione dell’acconto per il 2015.
 
Rivalutazione terreni e quote societarie
Sono stati riaperti i termini per la rivalutazione dei terreni agricoli suscettibili di edificabilità e delle
quote societarie. La nuova scadenza è stata fissata la 30 giugno 2013.
Irpef/Ires – Deducibilità costi auto aziendali
Scende dal 27,5 al 20% la quota deducibile dal reddito d’impresa e di lavoro autonomo delle spese e
degli altri componenti negativi relativi ad autovetture, autocaravan, ciclomotori e motocicli utilizzati
non esclusivamente come beni strumentali nell’esercizio d’impresa, arti e professioni.
 
Iva – Aliquote
Ridimensionato l’aumento dell’Iva: sale, infatti, di un solo punto e non di due, a partire dall’1 luglio
2013 e senza ulteriori innalzamenti dal 2014 – come invece stabiliva il Dl 95/2012 – l’aliquota
ordinaria dell’imposta sul valore aggiunto. Archiviato del tutto, inoltre, l’aumento dal 10 all’11% di
quella ridotta. In definitiva, dal prossimo mese di luglio, l’aliquota ordinaria passerà dal 21 al 22%,
mentre rimangono ferme, al 10%, la ridotta e, al 4 %, la super ridotta.
Queste alcune delle principali novità sulle quali ci ripromettiamo di fornire ulteriori e più approfondite
indicazioni.
Oltre alla legge di stabilità, in questi giorni è stato approvato anche il Decreto Crescita il quale ha
introdotto le seguenti novità:
- l’estensione dell’obbligo della PEC per le imprese individuali;
- l’obbligo, anche da parte dei professionisti, di accettare pagamenti tramite bancomat;
- l’estensione dell’obbligo degli elenchi clienti/fornitori ai produttori agricoli esonerati con un
volume di affari inferiore a 7.000 euro.
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Commento: